Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Quando si fa buio

David Small

Rizzoli Lizard

“Non sono figlio di nessuno.” Parole dure, soprattutto se a pronunciarle è un ragazzino come Russell Pruitt. Gracile, introspettivo, abbandonato prima da sua madre e, pochi mesi dopo, da suo padre alcolizzato: Russell è la vittima perfetta per i bulli che lo tormentano, in una California anni Cinquanta tutt’altro che solare e spensierata. Nella sconfinata provincia in cui è costretto a crescere, ogni suo legame è dettato – più che da un sincero affetto – da una necessità: la coppia cinese che lo sfama da quando è rimasto solo, gli amici teppisti che a loro modo lo proteggono dall’isolamento e, infine, Warren, l’unico coetaneo che lo tratta con rispetto e lo riempie di piccoli regali. Ma per la gente del posto, Warren è anche più strano di Russell: vive solo con la nonna, ha un ratto come animale da compagnia ed è preso di mira da chiunque per la sua omosessualità. Quando si fa buio racconta un mondo duro, in cui le regole sono chiare e inaggirabili, dove il diverso deve relegarsi ai margini della società, se vuole sperare di farla franca. Small dimostra che la strada verso la serenità non è una linea retta, ma un percorso che prevede molte terribili deviazioni.

Libri Correlati

vedi tutti